L’odore di zolfo inebria le narici
Acque cristalline e gelide mi danno il benvenuto
La natura parla a gran voce
Sassi bianchi e lisci si alternano ad ombrelloni
di paglia stonati e fuori luogo
Chiudo gli occhi e l’eco di quello che è intorno a me svanisce
Ora tutto mi parla di te
Le onde mi attraversano sotto un sole caldo ed accogliente
Il verde degli alberi appare dipinto come in un quadro 
Si potrebbe pensare al paradiso in terra

Ph Paola Martinelli