Potresti distrarti 
in un pomeriggio 
caldo d’estate 
e lasciare che il sole 
confonda i tuoi pensieri
o che una musica improvvisa 
ti immerga in un ricordo
intimo che ti parla di noi
ma io sarò là 
in quel calore che illumina
i tuoi occhi
per rivelarti come la mia
anima arriva alla tua
In quella profondità sento 
un’anima invincibile
e guerriera
Un’anima fragile nascosta
nella durezza del suo dolore
Io sono là’ perché tu mi senti
e perché sai che per me è lo stesso
Ma se vorrai io rimarrò qui
accanto al tuo cuore
Tu la rarità del mio destino
Tu un eterno abbraccio
dove ho trovato un posto
perfetto in cui abitare

Ph Daniele Tolaini