Potevamo parlare
ed invece tacemmo
per non violare l’incanto
di istanti miracolosi
Potevamo tacere
ed invece parlammo
consapevoli che era necessario
ritrovare la libertà di stare insieme
senza pretendere nulla in cambio
da molto lontano ci accorgemmo
che la nostra unione si nutriva di
pace e di silenzio
come il più profondo degli abissi

  Dipinto di Roberto Barberi