Incredula arriva la morte improvvisa
Il cuore sa e subito ricorda
Il cuore è leggero
Poi di nuovo il buio
In quel buio intravedo una mano
L’afferro
Ricongiunti
Sudati
Siamo di nuovo noi
Amore senza spazio e senza tempo
Infinito

Ph Daniele Tolaini